Anno accademico 2023-2024

FISICA GENERALE

Docenti

Paolo Giannozzi
Anno di corso
2
Totale crediti
12
Periodo didattico
Annualità Singola
Tipologia
Prerequisiti. Conoscenze di base di algebra e analisi matematica (derivate e integrali)
Metodi didattici. Lezioni frontali ed esercitazioni.

Le lezioni saranno accompagnate da strumenti analitici sufficienti a consentire una piena comprensione dei contenuti. Ampio spazio è dedicato alle esercitazioni con l’obiettivo di raggiungere l’autonomia dello studente nell’approccio alla formulazione delle soluzioni.

Modalità di verifica. Esame scritto e orale per ciascun modulo. Lo scritto tende ad accertare la capacità di applicare le conoscenze e consiste in esercizi; l’orale tende ad accertare le conoscenze e verte principalmente sulla teoria.

https://www.uniud.it/it/didattica/corsi/area-scientifica/scienze-matematiche-informatiche-multimediali-fisiche/laurea/matematica/studiare/criteri-guida-di-assegnazione-del-voto-degli-esami-di-profitto/view

Altre informazioni. La pagina web per il modulo I si trova in https://physicslab.uniud.it/persone/paolo-giannozzi/fisica-generale-modi
Obiettivi formativi
Al termine del corso ci si aspetta che lo/la studente sia in grado di

– conoscere le definizioni esatte di grandezze fondamentali usate in fisica, quali quantità di moto, momento angolare, le varie forme di energia, l’entropia, i campi elettromagnetici; comprendere le principali relazioni fra grandezze fisiche, le leggi di conservazione e riconoscere in quali casi si applicano.

– risolvere semplici problemi in cui si deve capire quali leggi della fisica si applicano al sistema considerato, e come applicarle; derivare relazioni semplici fra grandezze fisiche a partire da leggi fondamentali; fare previsioni qualitative del comportamento di semplici sistemi fisici, alla luce dei risultati appresi.

– dare stime di grandezze fisiche sulla base di qualche dato noto e di qualche legge fisica fondamentale; trovare il modo più semplice di risolvere un problema se può essere risolto in vari modi; riconoscere risultati chiaramente sbagliati o in contrasto con leggi fisiche fondamentali.

– descrivere il ragionamento seguito per spiegare un fenomeno o per risolvere un problema, in modo conciso ma chiaro, senza ambiguità né di linguaggio matematico né nell’uso dei concetti, e senza fare assunzioni non esplicitate.

– studiare in maniera autonoma sulla bibliografia consigliata; affrontare i problemi proposti, selezionandone in maniera autonoma i più significativi.

Contenuti
Il corso fornisce un’introduzione, necessariamente sintetica e schematica, alla fisica generale classica. Nel modulo I si introdurranno le basi della cinematica, della

meccanica e della termodinamica. Nel modulo II, si introdurranno i campi elettrici e magnetici, le equazioni di Maxwell e le onde elettromagnetiche.

Testi di riferimento
D. Halliday, R. Resnick, J. Walker, Fondamenti di Fisica, Vol. 1 e 2.

In alternativa, qualunque testo a livello universitario che copra il programma previsto.

Per approfondimenti: D. J. Griffiths, Introduction to Electrodynamics, Pearson.