Scheda unica annuale

LM-18
Classe delle lauree magistrali in Informatica

Computer Science

Durata normale: 2 anni
Crediti: 120
Sede: Udine
Accesso: Libero

Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo

Il corso di Laurea Magistrale Internazionale in Informatica ha l’obiettivo di sviluppare un sistema di formazione e scambio accademico, in uno spirito di cooperazione a livello europeo. Il corso è svolto in collaborazione interateneo internazionale con l’Università Alpe-Adria di Klagenfurt (Austria), presso la quale vanno seguiti alcuni degli insegnamenti del corso, e prevede il rilascio di un doppio titolo. Gli studenti dovranno redigere una tesi in lingua inglese con il relatore afferente ad uno dei due atenei e il correlatore afferente all’altro ateneo.

Il Corso prepara il laureato ad operare in modo originale negli ambiti della ricerca e sviluppo; della pianificazione; progettazione; direzione lavori; del controllo della qualità; della gestione, manutenzione e verifica del software e di sistemi per la generazione, trasmissione ed elaborazione delle informazioni, in ambiti molto diversi quali l’industria, i servizi informatici e telematici, la pubblica amministrazione, la sanità, la ricerca scientifica, l’ambiente e territorio, la cultura ed i beni culturali, la multimedialità e, in generale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi informatici complessi. Il percorso formativo è organizzato in modo da approfondire sia le basi teoriche e metodologiche fornite dalla Laurea triennale in Informatica, sia le conoscenze tecniche, così da preparare tanto all’ingresso nel mondo del lavoro, con funzioni di responsabilità tecnica o gestionale, quanto alla prosecuzione degli studi verso un dottorato di ricerca o un master di secondo livello in Italia o all’estero. Le conoscenze tecniche avanzate includono discipline informatiche particolarmente attuali e richieste dal mondo del lavoro, a livello nazionale ed internazionale, quali la sicurezza informatica, l’architettura dei sistemi, l’utilizzo di sistemi di intelligenza artificiale nell’ambito della produzione, dell’utilizzo e della gestione dei sistemi, le basi di dati e i sistemi informativi, i sistemi di workflow e data warehouse, i sistemi interattivi, isistemi multimediali distribuiti, la linguistica computazionale e le sue applicazioni.

Ambiti occupazionali

Conoscenze richieste per l'accesso

Per l’ammissione al corso di laurea magistrale in Informatica occorre possedere uno dei seguenti requisiti curriculari:

– laurea nelle classi (ex D.M. 270/04) L-31 (Scienze e tecnologie informatiche) oppure L-8 (Ingegneria dell’Informazione) ovvero nelle classi (ex D.M. 509/99) 26 (Informatica) oppure 9 (Ingegneria dell’Informazione);

– almeno 24 crediti formativi universitari già acquisiti pertinenti alle discipline informatiche (INF/01, ING-INF/05) e matematiche (MAT).

La richiesta di ammissione per i titoli conseguiti all’estero sarà verificata da una apposita commissione del Consiglio di corso di studi.

Ai fini dell’accesso al corso di laurea magistrale e del regolare progresso negli studi, sono necessarie adeguate competenze nelle aree disciplinari pertinenti al corso, nonché la capacità di utilizzare la lingua inglese ad un livello equiparabile al B2 verificate da una apposita commissione del Consiglio di corso di studi.

Il dettaglio delle competenze richieste e delle modalità di verifica delle stesse è contenuto nel Regolamento didattico del corso di studio.