Inaugurazione dell’acceleratore di particelle LHC

Trasmissione in diretta dell’accessione delll’acceleratore di particelle LHC (Large Hadron Collider) del CERN di Ginevra.

Per le ricerche in fisica nucleare e subnuclere si tratta di un evento epocale che conclude la fase di costruzione dell’acceleratore e degli apparati sperimentali, durata una decina di anni, e dà il via alla fase di raccolta dati da cui si prevede di ricavare informazioni fondamentali per la comprensione della formazione e dell’evoluzione dell’Universo.

Il contributo italiano a quest’impresa è stato ed è molto importante sia in termini di finanziamenti (tramite l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare ­ INFN) che di ricercatori coinvolti. E anche i ricercatori del Dipartimento di Fisica dell’Università di Udine hanno dato il proprio contributo agli esperimenti ATLAS e ALICE presso LHC.

Sarà possibile assistere all’entrata in funzione di LHC grazie al collegamento via satellite con il CERN di Ginevra allestito dal CLAV.